sabato 29 marzo 2014

SALVIAMO GLI ORSI BIANCHI



                       Salvare gli orsi bianchi è un gesto d'amore nei confronti di una specie animale unica ed essenziale per il suo abitat e non solo, ma ha anche una grande valenza nei confronti della tutela del nostro pianeta, ammalato da un effetto serra che lo soffoca giorno per giorno sempre di più, e per finire, magari per i più egoisti di noi, salvare gli orsi bianchi vuol dire "salviamoci" da una catastrofe annunciata, che purtroppo non è fantascienza ma una evidente ed inequivocabile situazione di grande pericolo che parte dalle continue alluvione, successe in tutto il mondo, per arrivare all' acidificazione dei mari, con tutte le sue disastrose conseguenze.

Ognuno di noi è responsabile di tutto questo. ognuno di noi non può, non deve girarsi dall'altra parte e fare finta di niente, perché tutti siamo responsabili direttamente e tutti insieme possiamo e dobbiamo affrontare il problema per risolverlo.

Gli orsi bianchi muoiono perché l' artico si scioglie a causa dell' effetto serra, causato dal  nostro assurdo inquinamento, dove tutti emettiamo CO2, e soprattutto, continuiamo a pensare che è un problema che non ci riguarda singolarmente, ma che semmai gli altri dovranno risolvere perché noi siamo impotenti.

non è cosi!

Il problema è smisuratamente grande e grave, ma la soluzione è semplice ed a portata di tutti, si perché basta che iniziamo a pensare di cambiare alcune nostre abitudini, come ad esempio rinunciare un po' alla macchina, mangiare meno carne, risparmiare la carta, la luce, riciclare bene tutti i nostri rifiuti ecc, per contribuire direttamente ed efficacemente a vincere la grande sfida per la nostra esistenza.

Io in questo derby tifo totalmente per gli orsi bianchi, mi rifiuto di mangiare qualsiasi tipo di carne e non mi rassegnerò mai di vedere morire il mio pianeta con le mani in mano. Piuttosto farò invasione di campo protestando contro l'indifferenza, l'ignoranza, e l'arroganza di una specie "evoluta" di animale chiamata uomo.

Ecco perché, con i pochi mezzi che ho ma con tutta la mia forza, invito tutti a tifare per gli orsi bianchi rinunciando a qualcosa per avere in cambio tutto.

domenica 26 gennaio 2014

GALLERIA 1


                                                          La laboriosità, la ricerca, la libera fantasia dell' artista assembla, con minuziosi e geometrici giochi di colori e  luce, una realtà onirica e fantastica filtrata da una coscienza attenta allo studio ed alla contemplazione della natura e dei suoi elementi, ma anche alle complesse evoluzione del pensiero umano.

l'artista scompone la realtà, la distorce con fervore e dinamicità inculcandole velocità e slancio, costruendo un mondo inverosimile dove l' atmosfere create dai colori e dalla luce esprimono stati d'animo intimi e suggestivi che prendono vita su una giostra malinconica.

Le opere diventano diapositive quasi spiragli, ove catturare attimi di un breve ma intenso momento artistico.

realtà travisata, resa bizzarra e astratta, pensieri sublimabili, assurdi e folli affiorano da opere digitali, frutto di elaborazioni di dati che celano un disaggio interiore, di un anima inquieta che scruta, accusa e denuncia.   
SALVIAMO GLI ORSI

ELETTROSTATICA

BALLO DEI CORVI

GLORIA

L' OMBELLICO DEL COSMO

5° PIANETA

FOTOEMOZIONI

LUNA PIENA

MAMME E SEX

MASTRU MIKE'

METAFISICA

NUOVI RICORDI

PAPAVERI E CORVI

PUNTI DI VISTA

SURREAL DREAM

TORRE BALENO

GALLERIA 2


                       L'immagine ribaltata, sezionata, scomposta di un qualsiasi soggetto, a volte, dopo un ossessivo e dinamico lavoro di assemblaggio e smontaggio, può dare vita ad una composizione cromatica, fatta di figure e colori, che cambiando totalmente il senso iniziale approda  in una dimensione fantastica e surreale.

Questa nuova dimensione fatta di realtà ed immaginazione, venendo inesorabilmente distorta da uno spazio mutevole, da vita a particolari sensazioni  ed emozioni, dominate dalla  velocità e dal movimento.  

Quindi la scomposizione della luce e della materia genera inevitabilmente altra luce e materia ma questa ora cambia totalmente aspetto e forma per somigliare ad uno stato d'animo intimo  dell' artista che l' ha concepita.

In questa galleria, questo lavoro compositivo è il pretesto creativo di una serie di opere che hanno come fattore comune l'approdo ad una visione nuova, dinamica ma anche surreale di stralci di realtà talvolta insignificanti e spenti.
COMUNQUE SEGNI
QUADRILATERO
 
CANISN MAJORIS

 CENNI SIDERALI
 

COSTA CONCORDIA

CREATORI

EFFETTO X

GIRO TONDO

INCROCIO DI MANI 3

INCROCIO DI MANI 1

INCROCIO DI MANI 2

LISA

RIFLESSI SULL' ACQUA

RUSSA